Didattica - istituto rossini

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Didattica

Le classi > Primary school
PRIMARY SCHOOL (SCUOLA PRIMARIA)
 
Il primo ciclo d’istruzione comprende la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado. Ricopre un arco di tempo fondamentale per l’apprendimento e lo sviluppo dell’identità degli alunni, nel quale si pongono le basi e si acquisiscono gradualmente le competenze indispensabili per continuare ad apprendere a scuola e lungo l’intero arco della vita.
La scuola primaria, nell’ambito dell’istruzione obbligatoria, concorre alla formazione dell’uomo e del cittadino secondo i principi sanciti dalla nostra Costituzione nel rispetto e nella valorizzazione delle diversità individuali, sociali e culturali.
Scopo primario di questo segmento è “sviluppare  la personalità del fanciullo promuovendo in lui la prima alfabetizzazione culturale” (art. 118 D.Lgs. 292/94).
Nostro obiettivo è sviluppare la passione per la ricerca, l’autonomia di pensiero, le regole del vivere comunitario, valorizzando l’individuo e l’appartenenza al gruppo.
 
La crescita culturale e personale del bambino in un clima di fiduciosa autostima, rende la vita scolastica felice e gioiosa, accrescendo di anno in anno la passione per lo studio, la curiosità e la ricerca.
Il continuo desiderio di sperimentare e verificare con l’osservazione diretta porta gli alunni ad essere protagonisti del proprio sapere in modo così naturale e spontaneo da vivere la scuola come luogo di gioco/apprendimento.
La scuola primaria è suddivisa in una prima classe, primo biennio (classi seconda e terza) e secondo biennio (classi quarta e quinta).

Imparare non è solo un processo individuale; la dimensione sociale dell’apprendimento svolge un ruolo significativo. In tal senso molte sono le forme di interazione e collaborazione che possono essere introdotte, dall’aiuto reciproco all’apprendimento cooperativo, all’apprendimento tra pari, sia all’interno della classe, sia attraverso la formazione di gruppi di lavoro con alunni di classe o di diverse classi.
A questo scopo risulta molto efficace l’utilizzo delle nuove tecnologie che permettono agli alunni di operare insieme per costruire nuove conoscenze, ad esempio attraverso ricerche sul web e per creare corrispondenze con coetanei anche di altri paesi.
Le nostre aule infatti sono dotate di mezzi informatici con grandi monitor e tutte collegate alla rete di internet.
Il lavoro di gruppo favorisce l’analisi introspettiva e facilita l’interazione fra il sé e l’altro, favorendo lo scambio di conoscenze comuni e la capacità comunicativa.
Realizzare attività didattiche in forma di laboratorio invece favorisce l’operatività ed allo stesso tempo il dialogo e la riflessione su quello che si fa. Il laboratorio è la modalità di lavoro che meglio incoraggia la ricerca e la progettualità, coinvolge gli alunni nel pensare, organizzare, realizzare e valutare attività in modo condiviso e partecipato con altri. Può essere attivata sia nei diversi spazi ed occasioni interni alla scuola sia valorizzando il territorio come risorsa per l’apprendimento.
Nel corso dell’anno scolastico infatti si effettuano svariate visite d’istruzione e partecipazioni ad attività culturali con uscite collegate alle singole programmazioni di classe, di interclasse ed iniziative  d’istituto.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu