Inglese nella primaria - istituto rossini

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Inglese nella primaria

Le classi > Primary school
PROGETTO BILINGUISMO

SCUOLA PRIMARIA

PIANO OFFERTA FORMATIVA
 
 Il nostro progetto bilingue English in action è affidato all’insegnante madrelingua e all’insegnante di lingua straniera (LS). Il piano di studi prevede dalle 5 alle 7 ore di inglese settimanali e si integra nell’assetto culturale del sistema scolastico italiano. Il progetto ha durata annuale e coinvolge tutte le classi di scuola primaria dell’Istituto.  
Teaching approach: il metodo di insegnamento
 
Ci avvaliamo di una didattica comunicativa e ludica che privilegia l’apprendimento attraverso il gioco, il fare, il coinvolgimento emotivo e la scoperta, per cui i bambini sperimentano la lingua straniera attraverso l’interazione.
L’approccio alla lingua straniera avviene attraverso attività multidisciplinari, le quali forniscono al bambino una visione globale della lingua e permettono di sviluppare un’ottima padronanza dell’inglese nelle 4 abilità linguistiche di listening, speaking, reading e writing. Le lezioni sono svolte dall’insegnante madrelingua già a partire dalla classe prima in compresenza di un insegnante LS (lingua straniera), la quale collabora alla gestione e programmazione dell’attività didattica. 
Nella prima classe viene privilegiata la comunicazione orale, il canto, il movimento e la drammatizzazione; a partire dalla seconda c’è l’approccio alla lingua scritta. Durante le lezioni l’insegnante usa esclusivamente la lingua inglese, anche quando risponde alle
domande che gli alunni pongono in italiano, incoraggiandoli all’utilizzo della lingua straniera nel contesto scolastico quotidiano.
Integrano il progetto i momenti di routine settimanale:
  • English roll call morning (appello e benvenuto degli alunni);
  • English rules (regole di convivenza e condivisione);
  • English snack time (ora della merenda);
  • English playtime (momento di gioco);
momenti di vita quotidiana che il bambino vivrà con l’insegnante di inglese.
ENGLISH FOR YOUNG LEARNERS

PREPARAZIONE ESAMI CAMBRIDGE.

Il progetto si propone il potenziamento della lingua inglese in una prospettiva linguistica e allo stesso tempo culturale nell’ottica di un insegnamento che mira alla sensibilizzazione degli allievi nei confronti della lingua straniera. La preparazione di ogni studente sarà garantita dal supporto del curriculum di studi Cambridge: dal 2013, siamo centro autorizzato preparazione esami Cambridge Young Learners.
Il percorso didattico già a partire dalla classe prima mira all’apprendimento graduale e al delle quattro abilità linguistiche di listening, speaking, reading e writingpercorso che permetterà allo studente di terza elementare di poter sostenere il primo degli esami Cambridge. Gli esami verificano la competenza linguistica completa di ciascun allievo attraverso prove che testano le diverse abilità linguistico-comunicative (comunicazione orale, ascolto, lettura e produzione scritta). 

Le certificazioni 
Le certificazione linguistica è per il nostro Istituto uno degli aspetti più importanti della didattica: gli studenti vengono preparati dall’insegnante madrelingua in modo da poter affrontare senza timore e con successo gli esami Cambridge YLE (English for Young
Learners). Oggi una certificazione linguistica arricchisce il proprio curriculum formativo non solo in ambito scolastico, in quanto rappresenta crediti formativi spendibili, ma offre dei vantaggi di inserimento nella società e nel mondo del lavoro.
Il Consiglio d'Europa infatti nel Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue straniere ha stabilito dei parametri validi in tutta la comunità europea attraverso i quali i diversi enti certificatori hanno inquadrato i loro livelli di esami in 6 fasce: A1, A2, B1, B2, C1 e C2. Sono queste ormai le fasce di riferimento universalmente accettate come livelli standard per valutare la competenza linguistica individuale.

 

Kangourou della lingua inglese
Ogni anno gli studenti della classe V partecipano al gioco competizione Kangourou organizzato da Cambridge English e Aisli. Il gioco vede migliaia di studenti di tutta Italia confrontarsi sulla conoscenza della lingua inglese. 


 



CLILInsegnamento integrato di lingua e contenuto 
Nel corso dell’anno scolastico le lezioni curricolari saranno integrate da lezioni anche in lingua inglese. Alcune materie come ad esempio scienze, arte e educazione civica saranno apprese anche in lingua straniera. Lo scopo è quello di offrire agli studenti degli input della lingua non sono verbali e grammaticali ma anche di contenuto.

Teaching material: il materiale didattico
In ogni classe viene adottato il libro di testo Kid’s comprensivo di Student’s book e Activity book edizione Cambridge, non compreso nelle cedole librarie e quindi da pagare a parte.
Viene inoltre utilizzato materiale autentico che comprende: libri di lettura, posters, filmati didattici, flashcards, giochi da tavola. 

Ampliano l’offerta formativa i seguenti progetti:
Progetto di gemellaggio con studenti stranieri attraverso il portale E-twinning e l’applicazione Skype in the classroom. Tali attività hanno lo scopo di permettere allo studente di confrontarsi con persone di culture diverse dalla propria; sviluppare un sentimento di tolleranza al diverso; prender coscienza della effettiva necessità di utilizzare l’inglese come lingua internazionale; sviluppare le abilità di listening e speaking in Inglese; arricchiscono il proprio bagaglio culturale e non da ultimo propongono un uso educativo della tecnologia e di internet. Quest’anno proponiamo attività di gemellaggio con una scuola americana e argentina (occorre compilare il modulo di adesione al progetto per il consenso della privacy da firmare e consegnare in segreteria).

Coolture: that’s amore!
Partendo dalla propria identità culturale, il progetto si propone di far scoprire e far vivere ai bambini alcune tradizioni e festività in stile British. Ad accompagnarci sarà un Cicerone di tutto rispetto: il simpatico Mr Bean che ci seguirà durante tutto il percorso didattico e di cui leggeremo alcune storie. Nel corso dell’anno diversi saranno gli spunti per avvicinarci alla cultura straniera. Festeggeremo Halloween alla maniera inglese con l’uscita nel quartiere per il “Trick or treat”; giocheremo al Christmas Bingo a Natale e ci divertiremo a tirare i Christmas Crackers; a Carnevale prepareremo i Pancake e giocheremo alla Pancake race. Pasqua sarà per noi anche la Easter egg hunt (caccia all’uovo) nel Parco del Poggio.
Scopriremo che in Inghilterra c’è la regina Queen Elizabeth e conosceremo i personaggi più rappresentativi della Royal family inglese (Queen Elizabeth, Prince Williams and Kate). Assisteremo a dei virtual tour della città di Londra, di alcune città americane, di alcuni paesi del mondo nell’ottica di un’educazione interculturale. Leggeremo alcune storie che metteremo poi in scena e presenteremo ai compagni delle altre classi. 

The greeting Mirror
Progetto di lettura allo specchio con l’insegnante madrelingua
Nel corso dell’anno scolastico 2 ore alla settimana saranno dedicate esclusivamente ad attività di lettura a voce alta guardandosi allo specchio.
La lettura allo specchio favorisce il consolidamento della personalità e aiuta a migliorare la pronuncia, il progetto ha infatti lo scopo di migliorare la capacità di listening e speaking della lingua straniera. 

Read and play with me
Nel corso dell’anno scolastico 2 ore alla settimana saranno dedicate esclusivamente ad attività di lettura e drammatizzazione in lingua. Alcuni testi saranno scaricati dal sito oxfordowl.co.uk altri invece saranno portati di volta in volta dall’insegnante. Le attività di lettura si alterneranno a quelle di messa in scena della storia, in modo da favorire la partecipazione attiva di tutti i bambini e fare pratica della lingua straniera.
Il progetto ha infatti lo scopo di migliorare la capacità di ascolto e di pronuncia dell’inglese. Gli strumenti didattici adottati saranno diversi a seconda dell’attività svolta: utilizzeremo flashcards, giornali, libri di lettura, filmati, cd in lingua originale, colori, cartoncini colorati, puppets, ecc.  

Verifica e monitoraggio degli alunni
La verifica da parte dell’insegnante si muove attraverso due azioni:
• osservazione diretta in classe di ogni alunno
• attività di reading- writing (lettura e scrittura), somministrazione di prove costruite ad hoc e quiz a fine di ogni percorso didattico
• attività di speaking ( messa in scena, giochi di ruolo).
L’azione congiunta di queste modalità di verifica consentono all’insegnante di avere un quadro completo del profilo di ogni studente.  

Calendario festività
Nell’ottica di un insegnamento anche culturale, degli usi e costumi della lingua straniera, l’Istituto prevede l’approfondimento e la celebrazione delle seguenti festività:
• Grandparent's Day;
• Halloween;
• Thanksgiving;
• Christmas;
• Pancake Day;
• Valentine's Day
• Mother's Day (UK), Father's Day;
• Easter.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu